DETTAGLIO NEWS
16-09-2014 - Cronaca
La Diocesi di Pompei a Napoli per San Gennaro
Giovedì 18 settembre, i fedeli pompeiani si recheranno in pellegrinaggio nel capoluogo partenopeo per onorarne il Santo Patrono, nella vigilia della sua festa

Sarà la diocesi di Pompei ad offrire, quest’anno, l’olio per la lampada votiva accesa perennemente davanti all’effige di San Gennaro, nella cappella a lui dedicata nel Duomo di Napoli.

         «Con profonda gioia la Chiesa di Pompei compie quest'offerta -, afferma l’Arcivescovo-Prelato, Mons. Tommaso Caputo, che guiderà il pellegrinaggio a Napoli -. All’intercessione di San Gennaro affidiamo le nostre vite e l'impegnativo compito di proseguire il cammino della carità tracciato dal Beato Bartolo Longo».

Il giorno prima della festa, giovedì 18 settembre 2014, alle ore 15.30, i fedeli partiranno da Pompei con i pullman per ritrovarsi a Napoli in Via Duomo, alle ore 16.30. Dopo una breve sosta per l'apposizione, da parte del Sindaco della città mariana, Dott. Ferdinando Uliano, di una corona di alloro presso il Monumento ai Caduti, i pellegrini si recheranno nella chiesa di San Giorgio Maggiore per la benedizione dell’olio.

«È un grande onore per noi e, per la città tutta, una grande occasione - è il commento del primo cittadino, che prenderà parte alle celebrazioni con una folta rappresentanza di amministratori -. Un’opportunità per ribadire il messaggio di pace e di solidarietà che caratterizza la città di Pompei».

Giunti in processione nel Duomo, i fedeli pompeiani parteciperanno alla celebrazione dei Vespri, presieduta dal Card. Crescenzio Sepe, Arcivescovo di Napoli e presidente della Conferenza Episcopale Campana. Al termine ci sarà l’accensione della lampada votiva.

Un’iniziativa importante che rafforza il legame tra il santuario mariano, la città di Napoli e la regione Campania tutta, di cui San Gennaro è il Patrono.