DETTAGLIO NEWS
10-07-2012 - Arte & Cultura
INCOSTIERAAMALFITANA: Presentazione del romanzo ''Il cammino e il pellegrino'' di Gladis Alicia Pereyra
Festa del libro in Mediterraneo - Mercoledì 11 luglio 2012 ore 20,30 – Piazzale del Museo Leonardo da Vinci – Maiori – SA

Relatore: Dott. Alfonso Bottone   Direttore – organizzatore di Incostieraamalfitana

Sarà presente l’autrice

Il cammino e il pellegrino è un ‘affresco’ storico ambientato in pieno Medioevo. Per la precisione, nella Firenze del ‘200, periodo di particolarissima ricchezza storica, letteraria e politica, della quale l’autrice ci rende un quadro dettagliato, ponendo a diverse distanze focali personaggi e avvenimenti  … uno stile mimetico, in cui l’ambientazione coincide con il linguaggio… C’è insomma una stretta coerenza tra struttura e forma, plot narrativo e afflato verbale: dalla prima all’ultima riga il testo scorre mantenendo ciò che promette, e che non è poco.  Marco Ferrazzoli
Pubblicato su ALMANACO DELLA SCIENZA Quindicinale a cura dell’Ufficio Stampa del CNR

E’ la Fiorenza di Dante che l’autrice ricostruisce con una precisione così intensa e così vivida di particolari che, per renderla tangibile alla nostra memoria più fresca è quanto Visconti ha tradotto nella cinematografia…   è una storia di amore, di sofferenza, di odi, di contrasti, una storia per certi versi molto shakespeariana…  Giuseppe Novero relatore alla presentazione nella  LIBRERIA FANDANGO - ROMA

Nel romanzo ci sono situazioni molto articolate, è pieno di fatti e misfatti, tra cultura e società…  E’ un grande arazzo pieno di colori, ombre, cupezze improvvise, lampeggiamenti; un affresco nell'accuratezza, non solo del linguaggio ma nella documentazione su tutti i piani, sociale, politico, filosofico, artistico…  Mario Lunetta – relatore alla presentazione del libro alla  AMBASCIATA DELLA REPUBBLICA ARGENTINA IN ITALIA - ROMA

…come una persona non solo non fiorentina ma addirittura di origini non italiane abbia colto nel profondo, veramente nel profondo non solo nella storia fiorentina che questo un bravissimo storico può anche fare, ma nelle persone, nella gente, nei modi di dire, nel modo di vivere, infatti il rischio di parlare di questo libro ci potrebbe essere quello di pensare a un saggio, è tutto meno un saggio, è un saggio colto… ma non pensiate a un libro storico,  no, è veramente un romanzo… la sfilata di San Giovanni Battista…è  l’esperienza di trovarsi di fronte a un affresco, non di fronte a un film, perché di fronte a un affresco si vedono le facce dell’epoca, io le ho viste, i vestiti descritti in quel modo che ti entrano dentro e a un certo punto ti trovi, io mi son trovata, tra tutte le persone assiepate a vedere il passaggio dei grandi, del popolo grasso, io mi sono vista dentro un affresco…questo libro è racconto e storia, perché anche i sentimenti sono legati alla storia… Giovanna Querci Favini relatrici alla presentazione del libro a  PALAZZO BASTOGI – FIRENZE – SEDE DEL CONSIGLO REGIONALE DELLA TOSCANA

Gladis Alicia Pereyra con la sua dettagliata ricostruzione della Fiorenza di Dante è capace di trascinarci in un mondo molto lontano dal nostro, nel quale però le dinamiche adolescenziali non sembrano differire granché da quelle dei nostri giorni e permettono di immedesimarsi facilmente nei travagli dei protagonisti.   Ilaria Gianni  - Pubblicato sulla Rivista on-line MANGIALIBRI  luglio 2011

Cè una fetta importante di storia medievale, in forma di romanzo, dietro quest’opera fascinosa di Pereyra. Non ci meraviglieremmo se, con il passaparola dei lettori, il libro avrà una vita più lunga di quella attribuita alle novità sugli scaffali delle librerie. Un libro ben scritto che meriterebbe anche una trasposizione cinematografica.
Paolo Romano - Pubblicato su INCARTAMENTI

Il cammino e il pellegrinoè un opera che appartiene alla categoria dei romanzi formativi, diventare grandi superando ostacoli e sofferenze, e al tempo stesso è un libro che affronta temi universali come la complessità dei sentimenti, le oscure fonti della violenza  e della creatività ed il delicato tema del sacro.Argomenti incastonati in una grandiosa ricostruzione di scenari e abitudini della Firenze basso-medievale, descritta dall’autrice Gladis Alicia Pereyra in modo affascinante e coinvolgente. Andrea Coco Pubblicato sul numero 57 aprile 2011 del mensile  LEGGERE TUTTI