DETTAGLIO NEWS
18-03-2012 - Sport
Vulcano Buono, passo falso a Villaricca - Il team bruniano, avanti 0-1, si fa rimontare e battere dalla Trincar e si allontana dalla zona playoff
La presidentessa Chiacchiaro: “Incassiamo questa sconfitta che però non cancella quanto di buono sin qui fatto”

Si ferma sul campo della Trincar Villaricca la striscia positiva del Vulcano Buono Nola. Il team bruniano allenato da coach Guido Pasciari incassa infatti un brutto 3-1, non sfrutta il passo falso del Teconcompositi Scafati (ko in casa con Benevento) e vede allontanarsi ulteriormente il terzo posto, ora occupato dal San Giuseppe Vesuviano a quota 47 punti contro i 40 del Vulcano Buono Nola.

 Eppure il match di capitan Bernardi e compagne si apre sotto i migliori auspici. Il Vulcano Buono parte infatti a razzo mettendo spalle a muro una Trincar incapace di opporre una vera resistenza nel primo set. Rinaldi, Stokes e Bernardi si fanno valere sotto rete e così le bruniane portano a casa il primo parziale con il punteggio di 20-25. Come accaduto nel match d’andata, caratterizzato dalla buona partenza delle Trincar e poi dalla veemente reazione del Vulcano Buono Nola, dopo un illusorio primo set, il pallino del gioco passa completamente nelle mani delle padrone di casa. Capitan Mancini e Nucete cominciano a brillare e così dopo il 25-17 del secondo parziale, arriva anche il 25-16 che sposta definitivamente l’inerzia della partita nelle mani della Trincar a fine terzo set. Un’inerzia che le bruniane non riescono più a girare finendo col perdere la testa nel quarto ed ultimo parziale quando la già diffidata Doroty Rinaldi, si guadagna un cartellino giallo che non le consentirà di scendere in campo nel prossimo impegno stagionale. La sanzione tra l’altro non scuote più di tanto il Vulcano Buono, costretto ad alzar bandiera bianca sul 25-20 con cui il Villaricca chiude definitivamente i conti.

 La delusione di fine gara viene smorzata dalle parole della presidentessa del Vulcano Buono Nola, Elvezia Chiacchiaro, come sempre al fianco della squadra anche in trasferta: “C’è un pizzico di delusione per questa sconfitta, ma questo è normale – ammette il massimo dirigente bruniano -  voglio che però le ragazze sappiano che questo passo falso non mette minimamente in discussione quanto di straordinario fatto finora quest’anno. Nessuno si sarebbe aspettato di vederci così in alto ed il merito è tutto del loro impegno e di quello dello staff tecnico – conclude la prof.ssa Chiacchiaro – un impegno che sono convinta resterà tale sino al termine della stagione”.

 

Trincar Villaricca - Vulcano Buono Nola 3-1

(20-25; 25-17; 25-16; 25-20)

Trincar Villaricca: Angelino, Auriemma C., Auriemma I., Coppola, Di Giuseppe, Mancini I., Mancini S., Nucete, Tufo, Tatarella. All. Leone

Vulcano Buono Nola: Stokes, De Martino, Pasciari, Rinaldi, Trinchese, Tafuro (L), Bernardi (C), De Giorgio, Angelillo, Strigaro (L), Irollo, Caccavale, Di Petrillo. All. Pasciari

Note: durata complessiva 1h e 45’. Spettatori 150 circa. Ammonita Rinaldi nel corso del IV set