DETTAGLIO NEWS
03-08-2012 - Arte & Cultura
Pompei: ''Le Porte della Musica'' Doppio appuntamento in jazz

Sabato sera Marco De Gennaro al piano

Domenica sera è la volta di Gianmarco Santarpino e del suo sassofono: un viaggio fino alle origini del jazz

 

Jazz protagonista del weekend a Pompei con un doppio appuntamento da non perdere. Domani, sabato 4 agosto, alle ore 21.30, nell’atrio di Palazzo De Fusco (in piazza Bartolo Longo, 36) sarà di scena il “Dinamic Jazz Trio” di Marco De Gennaro. Domenica 5 agosto, invece, sempre alle 21.30 e nella stessa location, sarà la volta del “Saxmachine Jazz quartet” guidato dal sassofonista Gianmarco Santarpino.

Gli spettacoli rientrano nell’ambito della rassegna “Le Porte della Musica” 2012, patrocinata dal Comune di Pompei – Assessorato al Turismo e affidata alla direzione artistica del maestro Liberato Santarpino, in collaborazione con l’Orchestra da Camera della Campania, il Liceo musicale “Santarpino” e la classe di Jazz del Conservatorio di musica “Martucci” di Salerno. Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito.

 

Il lungo weekend dedicato al jazz si apre domani sera con la performance del giovanissimo talento salernitano, il pianista e compositore 23enne, Marco De Gennaro. Dopo aver concluso brillantemente gli studi di pianoforte, composizione, jazz ed improvvisazione per lui sono arrivate le numerose affermazioni in concorsi nazionali e internazionali, tra i nuovi talenti del jazz italiano, come il Piacenza Jazz Fest 2011 (sez. gruppi); l’Umbria Jazz 2011, Adward top five; l’Orvieto Jazz Winter 2011. A seguire i lusinghieri risultati: finalista all’European Jazz contest di Roma nel 2011; finalista e borsa di studio al Tuscia Jazz 2011; il premio internazionale “Massimo Urbani” 2012 e infine miglior pianista, premio della critica e borsa di studio all’Umbria Jazz 2012. Tra le sue collaborazioni di maggiore rilievo spiccano quelle con Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Daniele Scannapieco, i fratelli Deiddae con Tullio De Piscopo. Domani sera a Pompei la formazione sarà composta da Marco De Gennaro al pianoforte; Francesco Galatro al contrabbasso e da Stefano De Rosa alla batteria.

                   

Domenica sera un’altra grande serata di jazz con il sassofonista Gianmarco Santarpino e il suo Saxmachine Quartet che presenterà il progetto musicale “Il sassofono in viaggio nel jazz”. Il concerto prevede un viaggio nel mondo del jazz, attraverso il repertorio dei grandi interpreti rielaborato per questa inusuale formazione, mutuata dal mondo della musica classica. L’esibizione attraverserà le tappe fondamentali della storia del jazz proponendo brani caratteristici del loro momento storico e della propria componente stilistica, sulle musiche di C. Parker, Duke Ellington, B. Golson, J. Zawinul, F. Hubbard, J. Coltrane, W. Shorter, C. Mingus e H. Silver.

 

Il prossimo doppio appuntamento con “Le Porte della Musica” a Pompei è per sabato 11 agosto, sempre alle ore 21.30, con il “Vadasé Jazz Trio” e per domenica 12 agosto con il “Trio Ausonia”.