DETTAGLIO NEWS
07-07-2015 - Cronaca
POMPEI: PROGETTO BENESSERE 2015 - SOGGIORNO CLIMATICO

Nell’ambito degli interventi in favore ella terza età, l’amministrazione comunale ha programmato un soggiorno climatico nel complesso termale di Vulpacchio, a Contursi Terme (Sa). Il soggiorno è riservato ad un numero massimo di 100 anziani di età superiore ai  65 anni e avrà la durata di 12 giorni.

 

“Nonostante le gravi difficoltà economiche, oltre a garantire i servizi essenziali per la terza età,  questa Amministrazione, non poteva fare mancare un salutare momento di aggregazione, socializzazione e di benessere fisco ai nostri anziani” è il commento del consigliere comunale Angelo Calabrese. “Con il progetto benessere daremo la possibilità a cento anziani di godere di una vera e propria vacanza in una struttura termale rinomata di Contursi terme, dotata di piscine, con accanto un’area pic nic e sita sugli argini del limpido fiume Sele per un periodo di due settimane.  Il trasporto e il pranzo saranno a carico del comune per una parte di anziani che hanno un basso reddito Isee, mentre ci sarà una piccola quota di compartecipazione per chi ha un reddito più alto. A conferma del lavoro svolto, ci tengo a precisare che questa amministrazione è impegnata su più fronti e sta producendo il massimo sforzo per affermare quel cambiamento necessario a riportare la nostra città in una condizione di normalità.  Nonostante le grandissime difficoltà , spesso ereditate, tra poco i nostri progetti saranno visibili al popolo dei silenziosi , quelli che attendono che nella nostra città si affermi un nuovo modo trasparente di agire e pensare. È per queste persone che stiamo lavorando e lottando anche contro chi oggi rappresenta la preistoria della politica pompeiana, quella arrogante, densa di chiacchiere e priva di contenuti e che tanto male ha fatto alla nostra città! Non si rendono conto che nessuno li vuole più, perché hanno già ampiamente dimostrato di cosa sono capaci. I continui tentativi di gettare fango su questa amministrazione attraverso pseudo conferenze, giornaletti e chiacchiericci da pettegole di quartiere, sono strategie che lasciano il tempo che trovano, totalmente inattendibili e prive di consensi, perché sono figlie di una politica e di politicanti che sanno di vecchio e che il popolo dei silenziosi ben conosce e che mai più gli consentirà di amministrare la nostra città!”.

 

“Giorno dopo giorno, i servizi sociali con un lavoro semplice e rivolto esclusivamente alla famiglia pompeiana offrono servizi ed attività, andando oltre il mero assistenzialismo una tantum – afferma il primo cittadino Ferdinando Uliano -  Questa impostazione ridarà alla nostra comunità dignità e vivibilità. Queste sono le azioni concrete di cui la mia amministrazione si fa promotrice quotidianamente. Misure che valgono più di mille risposte ai tanti, beceri attacchi di coloro che ormai hanno imboccato il viale del tramonto”.