DETTAGLIO NEWS
17-08-2012 - Arte & Cultura
Domenica sera a Pompei le note passionali del tango nell’omaggio ad Astor Piazzolla

Il weekend musicale inizia sabato con la musica classica del quartetto d’archi “Campania String Quartet”

 

La musica a Pompei non va in vacanza: le note appassionanti del tango e quelle dolci della musica classica saranno protagoniste del prossimo weekend. Domani, sabato 18 agosto, alle ore 21.30, nell’atrio di Palazzo De Fusco (in piazza Bartolo Longo, 36) sarà di scena il “Campania String Quartet”, formato da 4 giovani musicisti che eseguiranno musiche, tra gli altri, di Vivaldi, Mozart e Bach. Domenica 19 agosto, invece, sempre alle 21.30 e nella stessa location, sarà la volta del quintetto “Five Tango” che proporrà una serata tutta dedicata alle musiche del compianto maestro Astor Piazzolla.

Gli spettacoli rientrano nell’ambito della rassegna “Le Porte della Musica” 2012, patrocinata dal Comune di Pompei – Assessorato al Turismo e affidata alla direzione artistica del maestro Liberato Santarpino, in collaborazione con l’Orchestra da Camera della Campania, il Liceo musicale “Santarpino” e la classe di Jazz del Conservatorio di musica “Martucci” di Salerno. Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito.

 

Sabato 18 agosto, alle 21.30, sul palcoscenico de “Le Porte della Musica” si esibirà il “Campania String Quartet” proponendo un viaggio tra i grandi autori della musica classica. Il quartetto d’archi è formato da giovani musicisti che malgrado la giovane età si sono già affermati in concorsi internazionali e possono vantare l’esibizione al Teatro San Carlo di Napoli, nell’opera “Olimpiade” di Pergolesi, che ha aperto la stagione lirica musicale 2011. La formazione: Gennaro Cardaropoli (I violino), Federica Tranzillo (II violino), Martina Iacò (viola) e Raffaella Cardaropoli  (violoncello).

 

Domenica 19 agosto, sempre alle 21.30, le note passionali del tango daranno vita ad un omaggio ad Astor Piazzolla, nella ricorrenza del XX anniversario della scomparsa del musicista argentino. Il quintetto “Five Tango”, composto da Gianluca Falasca (violino), Rocco Zaccagnino (fisarmonica), Giuseppe D’Alessandro (percussioni), Bruno Tescione (chitarra) e Gianluigi Pennino (contrabbasso) eseguirà le musiche di Piazzolla, ideatore del “nuevo tango argentino”: il maestro viene ricordato soprattutto per aver introdotto nelle sue composizioni l'uso di strumenti che non venivano utilizzati nel tango tradizionale, come l'organo Hammond, il flauto, la marimba, il basso elettrico, la batteria, le percussioni, la chitarra elettrica.

 

Il prossimo appuntamento con “Le Porte della Musica” a Pompei è per sabato 25 agosto, sempre alle ore 21.30, con il concerto di musica classica “L’Arpa all’Opera” e per domenica 26 agosto con un omaggio alla canzone napoletana.