DETTAGLIO NEWS
23-03-2016 - Archeologia
Scavi di Pompei - REGIO VIII CONCLUSO IL CANTIERE DI MESSA IN SICUREZZA Un’area di 60mila metri quadri restituita al pubblico

Un’area di 60 mila metri quadri, con botteghe, attività commerciali, Domus e una rete viaria completamente accessibile, viene restituita al pubblico al termine degli interventi di messa in sicurezza della Regio VIII, previsti dal Grande Progetto Pompei. Si tratta della vasta area meridionale-occidentale della città antica, che a sud del Foro, dalla Basilica degli scavi si estende fino al quartiere dei teatri, affacciandosi su via dell’abbondanza.

Giovedì 24 marzo ore 11,30 saranno presentati alla stampa gli interventi realizzati nell’ambito del cantiere della Regio VIII e mostrate in anteprima  alcune Domus ubicate nell’area, che saranno per la prima volta aperte al pubblico arricchendo ulteriormente la già ricca offerta di visita del sito.

Alla presentazione saranno presenti il Direttore Generale, Massimo Osanna, il Direttore Generale del Grande Progetto Pompei Gen. Luigi Curatoli e i funzionari che hanno condotto i lavori.