DETTAGLIO NEWS
12-05-2016 - Cronaca
SOTTOSCRITTO PROTOCOLLO D’INTESA TRA COMUNE, EAV E EPT PER UTILIZZO DELLA NUOVA STAZIONE DELLA CIRCUMVESUVIANA “ANTIQUARIUM VILLA REGINA”

E’ stato sottoscritto il protocollo d’intesa tra Comune di Boscoreale, Ente Autonomo Volturno ed Ente Provinciale Turismo di Napoli, finalizzato all’utilizzo della nuova stazione della Circumvesuviana, di prossima apertura, in località Settetermini, denominata “Antiquarium Villa Regina”, sulla linea Napoli-Sorrento, per la valorizzazione dell’area archeologica di Villa Regina e la creazione di nuovi percorsi di visita e di conoscenza del patrimonio ambientale e culturale del territorio boschese.

Il protocollo, tra l’altro, prevede un piano d’installazione di tabelle fisse nella nuova stazione e nelle principali stazioni della Circumvesuviana, con l’indicazione delle potenzialità offerte di visita all’area archeologica. Sarà installata segnaletica lungo i percorsi di accesso al Museo, saranno realizzati flyer informativi, da allocare negli infopoint dell’Ept, dell’Eav e della Soprintendenza di Pompei, e depliant informativi relativi all’Antiquarium nazionale e ai principali beni culturali e ambientali del territorio, da utilizzare per i turisti che visitano il Museo e utilizzano la nuova fermata. L’Ept, a sua volta, realizzerà un folder informativo e illustrativo dell’Antiquarium.

“La nuova stazione – dice il sindaco Giuseppe Balzano - ha un valore strategico importante a servizio degli abitanti del vasto quartiere di Villa Regina, e contribuirà ad accrescere l’accesso turistico all’Antiquarium Nazionale, Uomo e Ambiente nel territorio Vesuviano, con l’annessa area archeologica, e di fruizione al nascente Museo del Parco Nazionale del Vesuvio con il contiguo Auditorium. Intanto – continua il Sindaco - stiamo programmando per tempo tutte le attività per la valorizzazione turistica della stazione, contribuendo a fare sistema con Pompei, anche alla luce della straordinaria attenzione che c’è sull’area, come testimonia la presenza costante del Governo  e con l’imminente visita del Presidente della Repubblica”.

La giunta comunale, nel frattempo, ha adottato un atto sollecitando la Regione Campania e la Soprintendenza di Pompei ad adottare una variante migliorativa dell’area a ridosso della nuova stazione. “La sinergia con Regione Campania e Soprintendenza di Pompei –aggiunge il sindaco Balzano- è tesa a creare un percorso pedonale fino all’area museale e archeologica di Villa Regina, al fine di evitare il transito sulla via Settetermini, molto trafficata e priva di un idoneo percorso pedonale, e ridurre il tragitto dalla nuova stazione all’Antiquarium”.

E’ prevista anche un’attività di raccordo con l’amministrazione comunale di Torre Annunziata, sul cui territorio, confinante con Boscoreale, sorge la stazione, per realizzare necessari interventi di manutenzione nell’area di confine. Allo scopo il Sindaco spiega “E’ assolutamente indispensabile raccordarsi con il Comune di Torre Annunziata per condividere un programma di manutenzione dei marciapiedi e delle aree verdi di accesso, di rimozione di rifiuti e insegne inutilizzate, e di miglioramento della pubblica illuminazione”.