DETTAGLIO NEWS
20-06-2016 - Cronaca
Ricevuta dal Sindaco una delegazione di mamme di minori diversamente abili che fruiscono del servizio trasporto presso strutture di riabilitazione

Una numerosa delegazione di mamme di minori diversamente abili che fruiscono del servizio trasporto presso strutture di riabilitazione, assicurato dall’Ambito sociale N30, a rischio sospensione dal prossimo 1 luglio per la scadenza del contratto d’appalto e per carenza di risorse economiche, è stata ricevuta stamane dal sindaco Giuseppe Balzano. 

Il primo cittadino, nello spiegare le dinamiche tecniche e contabili che concretamente potrebbero determinare la sospensione del servizio, non rientrante tra quelli essenziali che l’Ambito sociale garantisce, ha assicurato il suo massimo impegno a ricercare ogni utile soluzione, non mancando di sottolineare anche le momentanee difficoltà di bilancio che l’Ente sta vivendo. Un altro incontro è previsto per i prossimi giorni, quando il Sindaco comunicherà l’esito delle verifiche di bilancio che saranno immediatamente attivate.

“La mia attenzione ai minori diversamente abili è costante –spiega il sindaco Giuseppe Balzano-. Conosco bene, anche da medico, la tematica e, sebbene stiamo vivendo un momento drammatico sotto l’aspetto finanziario, non lascerò nulla d’intentato per evitare la momentanea sospensione del servizio che, ancorché non essenziale tra quelli erogati in Ambito, per me resti comunque prioritario”.