DETTAGLIO NEWS
20-06-2016 - Cronaca
SVERSAMENTO INDISCRIMINATO DI RIFIUTI, TENUTO IL PRIMO INCONTRO PER INTENSIFICARE I CONTROLLI SULLE STRADE DI CONFINE

Come annunciato nei giorni addietro dall’assessore all’ambiente Luca Giordano, si è tenuto l’incontro tra amministratori e tecnici dei comuni di Boscoreale, Boscotrecase e Terzigno,  per porre in essere una serie di azioni congiunte, tese a intensificare i controlli sulle numerose strade di confine, da sempre fatte oggetto di sversamento indiscriminato di rifiuti di ogni genere.

“L’incontro –spiega Luca Giordano, assessore all’ambiente- è stato proficuo ed è servito a porre le basi per giungere a breve a un’efficace azione sinergica di coordinamento tra le municipalità interessate, per arginare e, auspico, eliminare il grave fenomeno dell’abbandono indiscriminato di rifiuti lungo le strade di confine. Nel corso di questa settimana è programmato un nuovo incontro, allargato anche ad altri sindaci dei comuni confinanti, per passare alla fase operativa. In quest’attività –aggiunge Luca Giordano-  ci affiancherà la Sma Campania, la società in house della Regione, che, tra Boscoreale e Terzigno, già tanto sta facendo per contrastare il grave fenomeno. Sarà decisivo –conclude Luca Giordano- anche l’impegno del Parco del Vesuvio, il cui neo presidente chiameremo al tavolo di coordinamento per affiancarci in quest’azione che nella sostanza tende anche a valorizzare e salvaguardare il Parco”.  

Sulla polemica divampata nelle ultime ore circa il mancato incontro su tematiche ambientali richiesto da varie associazioni operanti sul territorio, l’assessore all’ambiente Luca Giordano precisa “Non è affatto vero che abbiamo ignorato la richiesta. Ho personalmente informato Sergio D’Alessio, esponente dei Comitati, che la riunione si sarebbe tenuta a breve, comunque non prima di aver focalizzato le varie criticità, cosa che stiamo facendo anche attraverso l’iniziativa di coordinamento con gli altri comuni. Per noi ogni forma di collaborazione è preziosa e confermo che siamo aperti al confronto con tutti per migliorare la qualità ambientale del territorio e a breve incontreremo le associazioni”.