DETTAGLIO NEWS
01-08-2016 - Cronaca
BOSCOREALE: QUATTRO PROGETTI PER MIGLIORARE LA QUALITÀ DELL'OFFERTA CULTURALE E TURISTICA

Per favorire lo sviluppo delle attività turistiche e culturali del territorio, il Comune, promuovendo quattro progetti, ha partecipato ai bandi promossi dalla Regione Campania.

Il primo progetto, di cui Boscoreale è capofila, con partner la Soprintendenza Archeologica di Pompei e il Comune di Boscotrecase, prevede un intervento di miglioramento della fruibilità del sito archeologico di Villa Regina, la costruzione di una rampa di collegamento tra l'Antiquarium nazionale “Uomo e ambiente nel territorio vesuviano” e la struttura comunale dove è allocato l'Auditorium e il nascente Museo del Parco Nazionale del Vesuvio, al fine di ottimizzare le sinergie tra le due strutture per i servizi di accoglienza e un potenziamento dell'illuminazione allo scopo di consentire e migliorare le aperture serali del sito per eventi e manifestazioni. Lo stesso progetto si caratterizza per l’evento “Vesuvioragazzi.festa del Libro”, programmato per maggio 2017, con l'obiettivo di consolidare il distretto di Villa Regina come un vero e proprio polo per il turismo didattico e culturale, e l'ambizione di far crescere questa manifestazione nel panorama degli eventi a dimensione regionale e nazionale. Il finanziamento richiesto è di 200.000 euro di cui 140.000 euro per gli interventi strutturali  di miglioramento del bene culturale.

Il secondo progetto presentato riguarda il bando per gli itinerari regionali, e prevede la realizzazione di un festival per i primi due week-end di ottobre, denominato “Vesuvio@emotion” con l'obiettivo di far conoscere in anteprima il nascente Museo del Parco e di promuovere un ciclo di spettacoli, incontri culturali, degustazioni, visite guidate ispirate al mito del Vulcano più famoso del Mondo.

Negli altri due progetti presentati il Comune è partner del festival Ethonos e dell'evento DiVino Jazz, due manifestazioni consolidate nel panorama culturale e spettacolare vesuviano.

"Sebbene le difficoltà finanziarie dell'Ente  - spiega il sindaco Giuseppe Balzano - lavoriamo costantemente per migliorare la qualità dell'offerta culturale e turistica nella nostra città, convinti che ciò possa generare virtuosi processi di crescita economica e di sviluppo del capitale sociale della nostra comunità. E' motivo di orgoglio per l’amministrazione da me presieduta - aggiunge il Sindaco Balzano - avere un rapporto di collaborazione proficuo e costante con la Soprintendenza Archeologica di Pompei e con i sindaci del comprensorio. Solo con un lavoro di sinergie e di squadra possiamo far definitivamente cogliere appieno le enormi potenzialità del nostro territorio”.