DETTAGLIO NEWS
15-09-2016 - Cronaca
INIZIATI I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELLE AREE ADIACENTI ALL’ANTIQUARIUM DI VILLA REGINA

Sono iniziati i lavori per la riqualificazione delle aree adiacenti all’Antiquarium di Villa Regina nell’ambito dell’accordo di programma sottoscritto tra la Regione Campania e il Comune per la realizzazione del “Programma di Recupero Urbano”.

Si tratta dei lavori del primo dei sette progetti che si realizza nell’ambito del Pru, che prevede interventi nel quartiere di Villa Regina, finalizzati alla riqualificazione e valorizzazione di un’area caratterizzata da un lato da un forte degrado sociale e urbanistico, e dall’altro dalla presenza della villa romana candidata come patrimonio Unesco, e dall’Antiquariumn “Uomo e ambiente nel territorio vesuviano”, unico museo archeologico della Soprintendenza Archeologica di Pompei.

Il progetto prevede la realizzazione, a ridosso dell’Antiquarium, della “Piazzetta delle botteghe”, ove sarà possibile istallare temporanee botteghe commerciali, e la sistemazione dell’area a ridosso, che sarà utilizzata per il parcheggio di sosta dei pulmini ecologici che trasporteranno i turisti al Vesuvio.

La “Piazzetta delle botteghe” avrà anche la funzione di raccordo delle strutture esistenti e in corso di completamento nell’area (la Villa Rustica, l’Antiquarium, l’Auditorium, il Centro Multimediale, l’Orto Botanico). In futuro, da detta piazzetta sarà possibile accedere direttamente al centro multimediale, e raggiungere l’Orto Botanico, per costituire così un percorso unico per i turisti che potranno fruire delle strutture culturali e turistiche dell’area archeologica di Villa Regina.

Sono previsti anche il rifacimento delle pavimentazioni pedonali con l’utilizzo di materiali autoctoni, la ristrutturazione dell’impianto d’illuminazione stradale, la messa a dimora di alberi di macchia mediterranea, e la collocazione di alcuni “Totem”, indicatori dei percorsi per raggiungere l’area archeologica.

“Con l’inizio dei lavori diamo concreto avvio al vasto Programma di Recupero Urbano nell’area archeologica di Villa Regina che per noi è strategica in termini di attrattiva turistica e sviluppo del territorio –ha spiegato il sindaco Giuseppe Balzano-. La valorizzazione di tali luoghi da un lato creerà valore in termini sociali ed economici, e dall’altro contribuirà a migliorare la vivibilità del popoloso quartiere”.