DETTAGLIO NEWS
22-02-2017 - Arte & Cultura
POMPEI: “DALL’INTEGRAZIONE ALL’INCLUSIONE” all’I. C. “Maiuri” un seminario della prof.ssa Anna Maria Cioffi
Venerdì 24 febbraio 2017

Il tema dell’inclusione e dell’integrazione è un ambito della didattica particolarmente delicato da affrontare e da gestire con le giuste strategie. La didattica inclusiva utilizza una metodologia partecipata e collaborativa, promuove la motivazione, cura il coinvolgimento emotivo e cognitivo, non lascia indietro nessuno, sviluppa la capacità di autovalutazione, utilizza l’idea delle intelligenze multiple. Padroneggiare la didattica inclusiva non è né semplice, né immediato, né si può improvvisare.

Per approfondire questa tematica così attuale ed interessante, venerdì 24 febbraio 2017, alle ore 16.45, presso l’Istituto Comprensivo “Amedeo Maiuri” di Pompei, la Prof.ssa Anna Maria Cioffi, Dirigente Scolastica del Secondo Circolo Didattico di Pompei, terrà un seminario dal titolo “Dall’integrazione all’inclusione”. L’incontro sarà introdotto dalla Dirigente Scolastica dell’I.C. “A. Maiuri”, Prof.ssa Maria Rosaria Marulo, che ha sostenuto fortemente l’iniziativa.

Il seminario, rivolto ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado, sarà strutturato in vari momenti: una breve introduzione sull’evoluzione storico/normativa dei concetti di integrazione e inclusione; una illustrazione dei vari gruppi e piani di lavoro per l’inclusione (G.L.H.I. - G.L.H.O. - G.L.I. - P.A.I.) e un focus group durante il quale poter discutere su esperienze e casi di studio, condividendo perplessità e difficoltà, ma anche buone prassi e successi.

L’incontro sarà un’importante occasione per riflettere su un argomento che interessa tutti i docenti che ogni giorno si trovano a confrontarsi con la complessità ed il fascino di una professione che richiede competenze ed umanità, capacità di mettersi in gioco ed instancabile voglia di “crescere”.

Oggi più che mai la problematicità dell’agire educativo sollecita una costante apertura a nuove interpretazioni dell’esperienza, a nuove e diverse modalità operative, a nuove conoscenze e competenze, in una prospettiva di lifelong-learning.