DETTAGLIO NEWS
13-03-2017 - Cronaca
BOSCOREALE: APPROVATO IL PIANO TRIENNALE DI CONTENIMENTO E RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO

La giunta comunale ha approvato il piano triennale di contenimento e razionalizzazione delle spese di funzionamento, adottando adeguate misure finalizzate a ridurre sensibilmente le spese di dotazioni strumentali, anche informatiche, l’utilizzo di autovetture di servizio, risparmio telefonia ed energia e valorizzazione del patrimonio immobiliare.

Di estremo rilievo organizzativo è l’istituzione di un unico centro di responsabilità di spesa, affidato al settore ragioneria ed economato, deputato all’approvvigionamento di beni e servizi necessari al funzionamento degli uffici.

Con questa misura, che supera la frammentazione della spesa in precedenza gestita da ogni singolo settore, si prevede un ulteriore risparmio di carta, cancelleria, prodotti consumabili e modulistica, in linea con il decreto “taglia carta”.

Interventi rilevanti di contenimento dei costi sono rivolti anche alle utenze telefoniche fisse, e a quelle mobili. Queste ultime, a seguito di una recente regolamentazione interna, hanno già subìto una sforbiciata con la destinazione unicamente alle sole effettive esigenze di servizio. 

Il piano, inoltre, rivolge attenzione anche all’utilizzo degli automezzi di servizio, il cui parco di recente è stato sensibilmente ridotto con la dismissione di diversi automezzi, attraverso una più stringente attività di controllo sull’effettiva esigenza di utilizzo che di riflesso comporta riduzione di spesa carburante e manutenzione.

La razionalizzazione interviene anche nell’ambito del risparmio energetico, con una distinta misura che prevede il ricorso esclusivo a contratti attraverso Consip e/o Mercato elettronico della pubblica amministrazione.

Per gli immobili comunali la specifica misura adottata ha quale obiettivo triennale la piena valorizzazione e “messa a reddito” degli stessi.

“L’istituzione dell’unico centro di responsabilità di spesa  - spiega il vicesindaco Angelo Costabile - era tra le priorità dell’assessorato al bilancio e alla programmazione economica, che abbiamo ripreso in questa occasione, peraltro in linea con il piano pluriennale di riequilibrio finanziario, consapevoli che si creino economie di scala proprio attraverso questi efficaci meccanismi. Il nostro obiettivo – aggiunge Angelo Costabile – è anche quello di migliorare il piano integrandolo con altre efficaci misure. Intanto – annuncia il vicesindaco - la misura sarà oggetto di costante controllo per verificarne l’efficacia in termini di riduzione della spesa”.

“La nostra azione di risanamento e riequilibrio delle finanze dell’ente prosegue anche attraverso questi atti mirati  - spiega il sindaco Giuseppe Balzano-. Razionalizzare le spese è un obiettivo che stiamo perseguendo fin dall’inizio del mio mandato. Nel corso di questi anni – conclude il Sindaco - abbiamo conseguito buoni risultati e altri ancora ne otterremo con l’applicazione del piano appena approvato”.