DETTAGLIO NEWS
15-03-2017 - Cronaca
BOSCOREALE: STANZIATE RISORSE PER IL POTENZIAMENTO DELLE ATTIVITÀ DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE

La giunta comunale ha approvato la ripartizione dei proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie derivanti da violazioni alla normativa del codice della strada, come previsto dall’art.208. Sono stati destinati ventiseimila euro per l’acquisto di vestiario sia agli operatori della polizia locale sia agli ausiliari del traffico; altre risorse sono state appostate per il potenziamento della segnaletica e delle attività di controllo e di accertamento delle violazioni. Di rilievo è l’estensione anche agli ausiliari del traffico dei proventi destinati al fondo di previdenza.

Va ricordato che la giunta comunale, con lo stesso provvedimento, ha stanziato altre risorse per l’assunzione a tempo determinato del caposettore di polizia locale e di vigili urbani stagionali part-time, appostandole nel programma annuale e triennale del fabbisogno del personale per il triennio 2017/19.

“La mia azione - spiega Antonio Di Somma, assessore alla polizia locale - è finalizzata a sviluppare un processo di sostegno costante al corpo della polizia locale, che merita maggiore dignità, garantendogli i diritti sanciti da norme di legge e contrattuale, pretendendo, al contempo, anche in pieno i doveri per rendere alla comunità un servizio sempre più efficiente ed efficace. L’estensione agli ausiliari del traffico dei proventi destinati al fondo di previdenza – aggiunge l’assessore Di Somma - è un riconoscimento per l’impegno di questa categoria, ma deve essere anche uno sprone a innalzare ulteriormente il livello di contrasto alle violazioni al codice della strada”.

Sul provvedimento interviene anche il sindaco Giuseppe Balzano che, a sua volta, spiega “Sebbene le note difficoltà di bilancio, riconfermando il nostro intento di potenziare un servizio fondamentale per la comunità, abbiamo programmato una serie di interventi che di sicuro contribuiranno a innalzare la qualità e l’efficienza del corpo di polizia locale che, purtroppo, soffre una grave carenza di organico“.