DETTAGLIO NEWS
27-04-2017 - Cronaca
CASERTA UN GRUPPO DI UNDER 30 LAVORA PER IL TERRITORIO E NON VUOLE EMIGRARE

~~Un gruppo di ragazzi e ragazze con meno di trent’anni, un amore profondo per la loro terra, Caserta e dintorni, la decisione di costituire una cooperativa sociale impegnata nell’educazione, nel turismo e nella valorizzazione del territorio. Parliamo della cooperativa Marco Polo, con sede a Caserta, e nella rete imprenditoriale di Confcooperative Campania. Sono attualmente sette i soci della cooperativa (Marco Di Dino, Manuel Di Martino, Andrea Casella, Domenico Giaquinto, Nausicaa Ebraico, Davide Costanza, Andrea Di Fonzo) e le idee ed i sogni sono veramente tanti.

Il Presidente della Cooperativa si chiama Marco Di Dino ed ha solo 22 anni:

“Ci occupiamo di turismo responsabile. Responsabile nel senso che esaltiamo un altro volto di un territorio troppo spesso sottovalutato e svilito dando voce anche a persone svantaggiate. L’idea è nata grazie al nostro gruppo scout, il Caserta II, con cui abbiamo iniziato a conoscere il nostro territorio con le sue negatività e le sue bellezze. Negli anni abbiamo avuto la fortuna di conoscere persone che ci hanno dato forza e speranza ed alla fine la domanda che ci ha spronato è stata < e noi cosa possiamo fare?> Con l’intento di rovesciare l’idea che nella nostra terra non c’è futuro è nata la Cooperativa Marco Polo. Crediamo che con la formazione e l’educazione al lavoro si possano aprire strade inesplorate, viste anche le risorse paesaggistiche e culturali a nostra disposizione. Un’attenzione particolare la riserviamo alle attività educative. Siamo in rete con altre cooperative ed associazioni: vogliamo far conoscere tutte le realtà che lavorano silenti dal basso in terreni confiscati alla malavita o impegnandosi in progetti turistici e di impegno sociale”.

Impegno e caparbietà sono parole importanti e tutti i soci della Marco Polo ne hanno già fatto un manifesto, nonostante la giovane età.

I PROGETTI CHE LA COOPERATIVA CURA E PROPONE

Progetto Visiterre
Il progetto Visiterre nasce dalla collaborazione della Cooperativa Marco Polo e dell’associazione FormAzione Viaggio di Casal di Principe. Si propongono itinerari con percorsi alternativi a quelli più comuni. I percorsi danno voce a realtà sociali che coniugano turismo ed etica e a gruppi di persone che hanno fatto della riconquista del bene comune un impiego e una ragione di vita.

Progetto Ebano
Ebano è il nome di una bottega solidale di formazione al lavoro dove si lavora il legno. La bottega attualmente è in una fase di progettazione e di realizzazione, grazie anche alla collaborazione con il centro di prima accoglienza “Tenda di Abramo” di Caserta. L’obiettivo è ridare attraverso il lavoro dignità e speranza a giovani uomini immigrati che vogliono integrarsi nel territorio.

Progetto Stelle Danzanti
Stelle Danzanti è uno dei sogni dei soci della cooperativa. E’ il nome di una comunità per minori a rischio ed è da circa 6 mesi che i ragazzi si stanno formando ed informando per aprirla. L’educazione, secondo loro, è uno strumento per cambiare la nostra terra e per darle speranza partendo dai più piccoli.