DETTAGLIO NEWS
23-11-2017 - Turismo
UN’APP E UN PORTALE DEL TURISMO PER I VISITATORI CHE FARANNO TAPPA SUL TERRITORIO


La proposta di realizzare un’App e un portale del turismo, è stata avanzata da Angelo Costabile, vicesindaco e assessore all’urbanistica e alle attività produttive, che spiega “Il nostro obiettivo è di mettere in rete tutti gli operatori turistici del territorio per consentire d promuovere le attività turistiche e ricettive.  L’applicazione servirà da supporto informativo e pratico a quanti vorranno visitare la nostra città e i nostri tesori”.
Presenti al tavolo la gran parte dei proprietari di strutture ricettive, alberghi e Bed and Breakfast che al momento offrono oltre cento posti letto, unitamente ad Aldo Avvisati, presidente dell’Arevod, l’Associazione per il turismo di qualità intorno al Vesuvio, che raccoglie i gestori di attività per l’accoglienza e l’ospitalità turistica nel comprensorio vesuviano.
Gli operatori turisti locali hanno tutti condiviso la necessità di creare condizioni per trattenere i turisti il più possibile sul territorio, anche con lunghi pernottamenti nelle tante strutture di qualità che la città offre.
Il comune, intanto, a breve metterà a disposizione degli operatori turistici uno spazio nell’home page del portale internet istituzionale per promuovere le loro attività e le offerte ai visitatori.
Il confronto è stato utile anche occasione per discutere dei beni culturali che la città offre e sull’afflusso turistico. “I dati diffusi dalla direzione dell’Antiquarium di Boscoreale “Uomo e ambiente nel territorio vesuviano”, con ben 1209 biglietti acquistati nello scorso mese di ottobre, 639 presenze italiane e 656 dall'estero, migliore tasso di visite autunnali al Museo degli ultimi anni, denotano la costante crescita d’interesse verso i tesori che raccoglie questo territorio – ha commentato il sindaco Giuseppe Balzano-. Ciò incoraggia e rafforza il nostro impegno per l’incremento dei flussi turistici verso la città”.
In tale direzione s’inquadra anche la proposta, condivisa con Annamaria Sodo, direttrice del complesso archeologico di Villa Regina, di potenziare la conoscenza del sito archeologico, attraverso una sinergia tra i rispettivi uffici stampa che nei prossimi giorni inizieranno a dialogare per elaborare un piano di comunicazione congiunto.

Conferma dell’impegno continuo dell’amministrazione è anche il recente provvedimento adottato dalla Giunta comunale che ha stabilito di consolidare le azioni comunicative e informative dell’Ente nel campo del turismo e dell’accoglienza, della promozione delle tipicità e dei calendari di eventi, di animazione delle opportunità di promozione d’impresa e di auto-impiego.