DETTAGLIO NEWS
09-02-2018 - Sport Basket
GIVOVA SCAFATI PENSA AL SESTO URRA’ DI FILA: AL PALAMANGANO ARRIVA LA VIOLA

~~Con il dichiarato obiettivo di conservare la propria imbattibilità nel turno di ritorno e di inanellare il sesto successo di fila, la Givova Scafati è pronta ad ospitare al PalaMangano domenica sera (ore 18:00) la Metextra Reggio Calabria. Prima delle ultime due sconfitte consecutive (contro NPC Rieti e Pasta Cellino Cagliari), la compagine calabrese aveva infilato ben cinque successi, risalendo prepotentemente la classifica e confermandosi tra le formazioni più in forma del girone ovest. Il quintetto neroarancio risalirà lo Stivale, desideroso di riprendersi quei punti recentemente persi e di mettere lo sgambetto all’attuale seconda forza del campionato, che, invece, dal canto suo, vuole confermarsi sui livelli che le hanno permesso di raggiungere risultati altisonanti e di balzare agli onori della cronaca nazionale. L’ex allenatore gialloblù Marco Calvani, oggi tecnico dei calabresi, al di là delle proprie indubbie competenze e della lunga esperienza, conosce bene l’ambiente scafatese, dove ha occupato la panchina in Legadue nelle stagioni 2007/2008 e 2009/2010, ed ha sicuramente preparato la sfida nei minimi dettagli, con l’obiettivo di mettere dei sassolini nei consolidati ingranaggi dei locali. Il tecnico di origini romane potrà contare su una rosa ampia e competitiva, le cui punte di diamante sono i due statunitensi Pacher (ala grande da 17,8 punti ed 8,8 rimbalzi di media) e Roberts (guardia da 15,1 punti di media) e l’italo-argentino Fabi (ala grande da 11,8 punti di media). Intorno a loro un ottimo gruppo di italiani come Baldassarre (ala grande ed ex di turno), Caroti (playmaker), Rossato (guardia), Benvenuti (centro), Carnovali (ala piccola), Taflaj (ala piccola) e Agbogan (guardia). Dichiarazione dell’assistente allenatore Alessandro Marzullo: «Siamo contenti di aver vinto a Siena una partita molto dura, contro un avversario che in casa esprime una pallacanestro fatta di aggressività ed energia, contro il quale non è stato semplice imporsi, grazie alla nostra organizzazione e fisicità nella seconda parte della sfida. Domenica ospiteremo al PalaMangano una squadra molto tosta come la Viola Reggio Calabria, dotata di un organico competitivo, composto da atleti di gran carattere, compresi i più giovani come Rossato e Caroti. Non sarà facile giocare contro di loro, che, nonostante qualche assenza, prima di perdere le ultime due gare di campionato contro Cagliari e Rieti, avevano collezionato cinque vittorie di fila. All’andata, abbiamo subito la più pesante sconfitta stagionale e non siamo riusciti a giocarcela fino alla fine, proprio a riprova e conferma che domenica sera non sarà una partita affatto facile». Dichiarazione del centro Marco Ammannato: «Abbiamo giocato a Siena una buona gara a tratti, male nella prima parte quando abbiamo subito il loro contropiede, meglio nella ripresa quando ci siamo invece adeguati. Abbiamo conquistato due punti importanti sia per la classifica che per il morale. Ora ci attende una avversaria tosta, reduce dalla sconfitta interna con Cagliari, che non ha nomi altisonanti, ma è un gruppo compatto, che difende forte, che già all’andata ci mise in seria difficoltà, ma confido nell’apporto del PalaMangano e dei nostri tifosi. Essendo una mia ex squadra, in una città dove sono stato benissimo per due anni, sarà per me una partita particolare sotto il profilo emotivo, ma il mio presente è Scafati e penso solo a fare il meglio per la mia squadra». Arbitreranno l’incontro i signori Seghetti Dino Ena di Livorno, Callea Marcello di Sassari e Gonella Edoardo di Genova. La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP TV Pass”). Sarà inoltre trasmessa in diretta radiofonica sui sui 92,50 mhz di Radio Sant’Anna ed in streaming su ViviRadioWeb dal sito internet https://vivicentro.it/viviradioweb/ (media partner della Givova Scafati). Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21:00) e, in replica, mercoledì (ore 15:00).