DETTAGLIO NEWS
24-05-2018 - Cronaca
POMPEI - CIMITERO: VERSO LA GARA PER IL RILANCIO DEI SERVIZI
Più ore per i quattro dipendenti e priorità al decoro

~~Definiti i termini del nuovo appalto per i servizi cimiteriali. Più ore per i quattro operai assunti, e la garanzia che tra le mansioni si dia priorità allo spazzamento, al giardinaggio e alla pulizia delle aeree comuni.
Richiesta anche una maggiore elasticità per gli interventi straordinari. Grazie alla nuova concessione, la prossima ditta appaltatrice si dovrà impegnare soprattutto ad assicurare una presenza del personale anche in fasce ‘fuori orario’, qualora si rendesse necessario il loro intervento.
Uffici al lavoro per accelerare le pratiche. Entro la settimana prossima sarà ultimata la procedura di gara per l’affidamento del servizio.
“Mi dispiace per quanto è accaduto nei giorni scorsi – ha dichiarato il sindaco Pietro Amitrano – ma stiamo uscendo dall’emergenza. Chiedo ancora un po’ di collaborazione. L’altro giorno ai familiari che chiedevano l’inumazione immediata della salma del loro caro, era stato richiesto uno slittamento di alcune ore ed era stato assicurato che la bara con la salma sarebbe stata tenuta in custodia nella cella frigorifera installata nella sala mortuaria. L’inumazione sarebbe avvenuta il giorno seguente, in mattinata. Poi le cose sono andate comunque per il verso giusto, e l’inumazione è stata effettuata in giornata. Spero sul serio che non accada più. E che questo nuovo appalto possa assicurare una presenza maggiore anche nelle fasce orarie non previste dal contratto. Insomma, lentamente recuperiamo i problemi creati in passato. E anche questa è una piccola vittoria”.
Alla ridefinizione del nuovo appalto hanno lavorato, oltre all’assessore Raffaella Di Martino, anche i consiglieri comunali Giuseppe La Marca, Pasquale Caravetta e Raffaele De Gennaro.