DETTAGLIO NEWS
11-10-2019 - Sport Basket
GIVOVA SCAFATI, ESORDIO AL PALAMANGANO CONTRO 2B CONTROL TRAPANI

Con le spalle alla rocambolesca sconfitta al fotofinish di Bergamo della prima giornata del campionato di serie A2, la Givova Scafati ha già nel mirino il prossimo avversario, la 2B Control Trapani, contro la quale domenica sera, ore 18:00, farà il proprio esordio stagionale al
PalaMangano.
Una forte voglia di riscatto ed il desiderio di lanciare un forte e chiaro segnale alle avversarie del raggruppamento anima in questo periodo l’indomito spirito del collettivo scafatese, che, con la rosa al completo, sta lavorando alacremente per riuscire a scrivere i primi due punti stagionali nella classifica del girone ovest. Per riuscirci, però, servirà una grande prova di forza e di orgoglio. L’avversario è infatti tra i più temibili del girone. Il team agli ordini di coach Daniele Parente (che proprio a Trapani, qualche anno fa, ha mosso i primi passi da
allenatore, dopo una brillante carriera da playmaker) si compone di atleti di grande spessore, a partire dai due statunitensi Corbett (guardia), che ne ha messi 25 a referto nel battesimo stagionale, e Goins (centro), con 11 rimbalzi all’attivo in un solo turno di campionato. Guai a sottovalutare, poi, gli italiani in organico, a partire dal centro Renzi, che non necessita di presentazioni, per poi passare all’ala piccola Amici ed al playmaker Spizzichini, ex di turno, con all’attivo due stagioni (2015/2016 e 2017/2018) sulle sponde del fiume Sarno. E guai a considerare rincalzi i vari Bonacini (playmaker), Mollura (guardia) e Nwohuocha (centro), atleti di qualità
oltre che di quantità.
Dichiarazione del capitano Nicholas Crow: «Brucia ancora tanto la sconfitta di Bergamo, soprattutto per la maniera in cui è arrivata. Ma il nostro valore non ci consentiva di arrivare a perdere in quel modo, per cui abbiamo molto da farci perdonare e domenica scenderemo in
campo determinati a non regalare più in questo modo i due punti all’avversario. Affrontiamo un’ottima squadra come Trapani, dotata di atleti in grado di disputare partite incredibili, quindi dovremo essere superconcentrati in difesa sui loro terminali offensivi e disputare una gara di squadra, di sacrificio, in cui ognuno mette il proprio mattoncino per raggiungere la vittoria. L’indiziato numero uno, tra gli avversari, è sicuramente lo statunitense Corbett, ma sappiamo che Amici, Spizzichini ed altri possono fare grandi prestazioni, per cui dovremo essere molto attenti, perché ci attenderà una vera e propria battaglia».
Dichiarazione di coach Giulio Griccioli: «A Bergamo abbiamo perso giocando male, condizionati anche da un pizzico di sfortuna. E’ stata una partita insufficiente, dovevamo essere  più brillanti e per questo motivo siamo molto arrabbiati con noi stessi, perché non siamo stati in grado di dimostrare quanto di buono avevamo fatto fino a domenica scorsa. Ora ci attende un avversario di una caratura diversa rispetto a Bergamo, perché Trapani ha uomini di grande talento, come Corbett, che è stato m. v. p. della prima giornata, il lungo Renzi, dominante in questa categoria, ma anche Amici, Spizzichini, Goins, Mollura, insomma una squadra completa, contro la quale dovremo mettere grande energia, dopo la delusione della gara d’esordio.
Giochiamo in casa e questo per noi significa tanto, perché, come ha già detto patron Longobardi in preseason, il nostro cammino stagionale dipende molto dal PalaMangano, che io mi auguro possa essere pieno di gente».

Arbitreranno l’incontro i signori Tirozzi Alessandro di Bologna, Rudellat Marco di Nuoro e Morassutti Alberto di Sassari.
La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP Pass”).

Sarà inoltre possibile seguire gli aggiornamenti in tempo reale attraverso la pagina Facebook ufficiale del club e gli altri canali social (Instagram e Twitter). Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nel giorno di martedì (ore 20:45) e di mercoledì (ore 15:00).