DETTAGLIO NEWS
09-01-2020 - Sport Basket
GIVOVA SCAFATI, E’ TEMPO DI DERBY: VENERDI’ IN DIRETTA SU SPORTITALIA

La diciassettesima giornata (quarta di ritorno) del campionato di serie A2 coincide con il secondo derby campano. All’andata toccò al PalaMangano essere teatro della contesa. Stavolta invece toccherà al PalaBarbuto ospitare la sfida tra Ge. Vi. Napoli e Givova Scafati. Nell’Agro, lo scorso 27 ottobre, ad imporsi furono i biancoazzurri (82-84), che proveranno a bissare il risultato dinanzi ai propri sostenitori anche in questa gara a campi invertiti, che per l’occasione si disputerà in anticipo venerdì 10 gennaio, alle ore 20:30, con diretta televisiva in chiaro su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre).
Non sarà però affatto semplice per i partenopei avere la meglio su capitan Crow e compagni, che, rispetto alla condizione di forma fisica e mentale con cui affrontarono il precedente match, stavolta sono reduci da un periodo di grande maturazione e crescita, corroborato anche da ottimi risultati: quattro vittorie negli ultimi cinque turni. Con la speranza di recuperare completamente i vari acciaccati, la truppa scafatese si sta preparando al meglio per provare a vendicare la sconfitta subita nella gara di andata e proseguire soprattutto la propria marcia di avvicinamento a posizioni di classifiche più consone agli investimenti eseguiti dalla società e agli obiettivi di inizio stagione.
Per vincere in terra partenopea servirà grande affiatamento, collaborazione e sacrificio, perché i padroni di casa, allenati da coach Stefano Sacripanti (che non necessita di alcuna presentazione, in virtù del suo curriculum e del suo palmares), dispongono di un ottimo organico che ha la sua stella nello statunitense Roderick (guardia da 15,9 punti e 4 assist di media), la cui presenza in campo è però legata a molti punti interrogativi, in virtù dell’infortunio alla schiena che l’ha visto uscire anzitempo dal rettangolo di gioco durante la sfida di domenica scorsa a Casale Monferrato (persa 77-62). Altri interessanti atleti compongono poi il roster napoletano, come il centro Sherrod (13,1 punti e 7,5 rimbalzi di media), visto a Scafati nella stagione 2017/2018, il playmaker Monaldi (10,9 punti di media), oppure l’ala piccola Sandri, gli esperti Chessa (guardia) e Guarino (playmaker), l’altro ex di turno Spizzichini (ala grande) ed i giovani Mastellari (guardia), Dincic (ala grande) e l’ultimo arrivato Erkmaa (playmaker).
Dichiarazione di coach Giovanni Perdichizzi: «Siamo reduci da un buon momento di forma e vogliamo proseguire sulla medesima strada anche contro Napoli, consapevoli che troveremo di fronte una squadra che ha una difesa molto aggressiva, contro la quale dovremo farci trovare pronti a gestire il ritmo partita. I derby hanno sempre un gusto ed un carattere particolare, sono quelle partite colorite che tutti vorrebbero sempre giocare, perché sono molto sentite dall’ambiente e dalle rispettive tifoserie. Affronteremo una squadra con gerarchie molto ben delineate, che vedono in Roderick e Sherrod due americani importanti per questo campionato, ma non sono da meno i vari Monaldi, Chessa, Spizzichini, Sandri, a cui recentemente si è aggiunto Mastellari; senza dimenticare Guarino, che dalla panchina fornisce minuti di qualità ed esperienza. Napoli vuole risalire la classifica come noi, per cui dovremo prestare massima attenzione in campo e confermare l’equilibrio e la quadratura che, rispetto alla gara di andata, abbiamo trovato con gli innesti di Stephens e Portannese».
Dichiarazione della guardia Marco Portannese: «Veniamo da quattro vittorie nelle ultime cinque partite e stiamo trovando la giusta chimica di squadra. Disponiamo di un organico profondo, con giocatori di categoria e di talento, che sanno far male quando partono da una difesa forte e accorta. A Napoli ci attenderà un derby che non vediamo l’ora di disputare, una gara tosta ed intensa, dove anche il campo e le rispettive tifoserie giocheranno un ruolo basilare. Con l’arrivo di coach Sacripanti, organizzatore e mente dei napoletani, la formazione biancoazzurra ha cambiato completamente volto. Poi ci sono i due statunitensi, atleti di grande talento che in serie A2 hanno già disputato stagioni importanti. Stesso dicasi per altri atleti partenopei, come il tiratore Chessa, un giocatore completo come Sandri e l’esperto Guarino. Vogliamo la vittoria per raggiungere quanto prima la parte alta della classifica ed accedere ai playoff».
Arbitreranno l’incontro i signori Bartoli Enrico di Trieste, Rudellat Marco di Nuoro e Yang Yao Daniele di Vigasio (Vr).
La partita sarà trasmessa in diretta televisiva in chiaro su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) ed in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP Pass”). Sarà inoltre possibile seguire gli aggiornamenti in tempo reale attraverso la pagina Facebook ufficiale del club e gli altri canali social (Instagram, Telegram e Twitter). Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nel giorno di martedì (ore 20:45) e di mercoledì (ore 15:00).