DETTAGLIO NEWS
02-04-2013 - Sport
Nola Città dei Gigli a.s.d.: Trionfo McDonald's Nola conquista il VolleYoung Tournament
La presidentessa Elvezia Chiacchiaro: «Le ragazze ci hanno regalato delle emozioni uniche»

 

La selezione under 16 bruniana torna da Massa Carrara con un trofeo storico per i colori nolani

Memorabile il successo in finale contro Saremo in una sfida conclusa da un emozionante tiebreak

 

Festa grande in casa Nola Città dei Gigli a.s.d. per l'ultimo incredibile trionfo delle “Piccole Pesti” dell'under 16 griffata McDonald's. La selezione giovanile allenata da coach Guido Pasciari, già straordinaria protagonista del campionato di serie C under campano e prossima finalista di quello under 16 provinciale, è infatti tornata da Massa Carrara con il trofeo del 3° VolleYoung Tournament al termine di una due giorni in cui nessuno è riuscito a contenere lo strapotere fisico e tecnico delle giovanissime campionesse nolane. Memorabile in tal senso la finalissima giocata ieri contro le pari età della Nlp Sanremo che, nonostante una partita quasi perfetta, sono state costrette alla resa dalle “Piccole Pesti” al termine di un tiebreak che ha tenuto tutto il Palasport di Massa Carrara col fiato sospeso.

Sul cammino della McDonald's Nola si sono inchinate Labor Volley Torino, battuta all'esordio, Turbodiam Reggio Emilia, Cadeo Ardavolley Piacenza, Pallavolo Vgm Modena, e “dulcis in fundo”, la Nlp Sanremo. Un ruolino di marcia praticamente perfetto quello delle ragazze di coach Pasciari che, in un torneo ideato con il sistema delle partite al meglio dei tre set, hanno perso un unico parziale nella combattutissima finale contro Sanremo.

 

L'ennesima grande vittoria conquistata dalle “Piccole Pesti” dell'under 16 ha oramai spazzato via ogni sorta di dubbio circa le qualità di un gruppo su cui il Nola Città dei Gigli a.s.d. intende puntare nel presente ma anche e soprattutto in futuro, come sottolineato dalla presidentessa bruniana, Elvezia Chiacchiaro: «Non ci sono parole per descrivere quanto fatto dalle nostre “Piccole Pesti” - esulta un'emozionata Elvezia Chiacchiaro – sapevamo di poter dire la nostra perché conosciamo le potenzialità delle ragazze, ma considerata la lunga trasferta ed il fatto di affrontare avversarie praticamente mai viste prime, non ci saremmo mai e poi mai aspettati un risultato tanto netto e soddisfacente. Questo gruppo di ragazze, oramai divenute donne, ci ha però sorpreso nuovamente dimostrando sul campo di essere una delle selezioni under 16 più forti d'Italia. E questa certezza dovrà accompagnare le nostre ragazze in questo rush finale di stagione che le vedrà impegnate su più fronti. Questo trofeo è dedicato a tutta la nostra società, ai nostri tecnici che lavorano con professionalità e tenacia con le ragazze, allo staff medico e dirigenziale senza dimenticare quei genitori che sono oramai divenuti i cardini della nostra grande famiglia. A loro, oltre a dedicare questo trionfo, auguriamo una serena Pasqua da trascorrere – conclude la presidentessa del Nola Città dei Gigli a.s.d. - con un pizzico di gioia in più dopo l'avventura di Massa Carrara».