DETTAGLIO NEWS
12-06-2013 - Arte & Cultura
Grande successo di pubblico e di critica per l'arte di Nacha - Museo MACIA - presso Palazzo Merati

Maria Ignacia Piattini, affettuosamente chiamata Nacha così come firma i suoi quadri, è stata selezionata dal Museo Macia per la Mostra a Palazzo Merati a Venezia, nel contesto de La Biennale. Fra le sue fisime possiamo annoverare il tango, che nei suoi dipinti viene spesso accostato alla passione. 

Nacha è nata a Cordoba (Argentina) il 22 Febbraio 1970. Dal 1993 vive e lavora a Mantova. Ha ereditato la passione per l’arte dal trisnonno materno Gonzaga Cony Luis, il famoso pittore portoghese giunto in Argentina nel 1848, fondatore dell’Accademia del disegnodell’ Università San Carlos e successivamente fondatore dell’Università di Cordoba. In Italia, ha perfezionato i suoi studi artistici con il professor Enrico Beccari.

Nacha è una pittrice capace di narrare e di costruire vicende coinvolgenti con uno straordinario ritmo narrativo. Dunque, l’artista dipinge storie sospese tra la realtà e la fantasia e la sua forza deriva dai contrasti che risultano dalla contrapposizione dei bianchi e dei neri, con un grafismo efficace e quasi mai sfumato, da un particolare taglio delle inquadrature e da una tavolozza per la quale i colori stessi sono disegno. Nelle immagini è presente il movimento quasi fosse il fotogramma di un film.